Football americano e ambizione 2026

Football americano e ambizione 2026

Gli Stati Uniti sono uno dei paesi più potenti del mondo. Possono controllare quasi tutti i fattori. Ma, nel campo dello sport, il calcio non è un sogno per i cittadini americani.

In termini di popolarità, il calcio è nell'ordine dell'ennesima volta dopo il football americano. cestino e rugby. Molti fattori per cui il calcio non è così popolare lì. Uno che influenza sono i media.

Continua a leggere...

L'intervento dei media nello sport in questo momento è molto importante. Questo perché i media possono trasformare una storia ordinaria in una storia straordinaria in modo che possa diventare il discorso della gente. La troupe dei media preferisce coprire altri sport come il football americano, il basket e il rugby.

Inoltre, il calcio non lo è avere cultura forte lì. Il calcio è considerato un gioco noioso con punteggi bassi. Molto diverso da altri sport che possono raggiungere un punteggio di 100 e oltre, come il basket.

Ma ora, l'idea che il calcio non possa essere amato dalle persone sta lentamente svanendo insieme a vari tipi di sforzi compiuti. Più recentemente c'è stata la serie televisiva commedia drammatica originale di Ted Lasso su Apple TV.

Questa serie racconta la storia di un allenatore di football americano di nome Ted Lasso che in seguito diventa l'allenatore di una squadra di calcio in Inghilterra, l'AFC Richmond. Questa serie è in corso da agosto 2020, ora ce ne sono due stagione e sarà fuori stagione il loro più nuovo nel prossimo anno.

Football americano e ambizione 2026
Fonte: AppleTV

La regola di Beckham

Il campionato di football americano professionistico è stato appena formato nel 1996 chiamato Major League Soccer (MLS). Ovviamente sono meno famosi dello sport del football americano chiamato National Football League che è stato istituito dal 1920.

Tuttavia, MLS ha anche molte strategie per introdurre ulteriormente questo calcio. Per essere precisi, nel 2007 una delle squadre della MLS, LA Galaxy, è riuscita a convincere e portare la superstar del calcio dell'epoca, David Beckham, nel gennaio 2007.

Football americano e ambizione 2026
Fonte: Sky Sport

La persuasione di LA Galaxy non è stata uno scherzo, hanno firmato Beckham per 5 anni e con uno stipendio considerevole per quel tempo. Ovviamente questa è una buona strategia in termini di Marketing futura MLS.

Dall'arrivo di Beckham, le vendite di maglie per tutte le squadre della MLS sono aumentate del 700%. Per non parlare delle visite ai siti della MLS nel primo mese dall'arrivo di Beckham aumentate del 117%.

Da allora, c'è stata anche una regola in MLS chiamata Beckham Rule, o più spesso sentiamo parlare di Designated Player Rule. In MLS ci sono regole riguardanti il ​​limite di stipendio di un giocatore che non può superare un certo valore.

Tuttavia, la regola di Beckham significa che ogni squadra in MLS può superare il limite di stipendio con un massimo di tre giocatori per club. Questa regola viene utilizzata per reclutare fuoriclasse che possono aumentare il mercato nella stessa MLS.

Da allora, molti fuoriclasse europei sono passati alla MLS. Chiamatelo come Thierry Henry, Kakà, David Villa fino a Zlatan Ibrahimovic. Per non parlare degli ultimi Chiellini e Gareth Bale.

Ciò ha anche un impatto sulla qualità dei giocatori in America in modo che possano competere con altri paesi.

Squadra Giovani

su Coppa del Mondo Nel 2022, l'America è la squadra con l'età media più giovane di tutti i paesi che partecipano al torneo dopo il Ghana. L'America ha una media di 25,2 anni mentre il Ghana è di 24,7 anni.

Che mossa audace per l'America. Il loro capo allenatore, Greg Berhalter, era una persona molto coraggiosa nel rigenerare la squadra che esisteva in quel momento. In precedenza, insieme alla Bruce Arena, l'America era abitata da molti giocatori senior, Michael Bradley e Clint Dempsey, che in media avevano tre teste.

Con l'arrivo di Berhalter, la rigenerazione è diventata un punto fermo dell'agenda da quando è stato nominato capo allenatore nel dicembre 2018. Di conseguenza, in Coppa del Mondo Nel 2022 ha portato molti potenziali giovani giocatori.

Dalla linea di fondo spiccavano nomi come Sergiño Dest e Antonee Robinson. Il centrocampo è composto da Weston McKennie, Yunus Musah e il capitano Tyler Adams. In prima fila ci sono Christian Pulisic, Gio Reyna e Tim Weah.

Football americano e ambizione 2026
Fonte: Coppa del Mondo FIFA 2022

Chiamare molti giovani giocatori è la grande agenda americana per dare il benvenuto al 2026. In quell'anno, l'America insieme a Messico e Canada ha ospitato la Coppa del Mondo 2026.

Nel 2026, i giovani giocatori portati in questo momento diventeranno ancora più maturi e avranno più esperienza per loro affrontare la Coppa del Mondo inoltrare. Pertanto, questi giocatori devono divertirsi e cercare quanta più esperienza possibile in ogni partita della Coppa del Mondo 2022.

L'America ovviamente fisserà un obiettivo più alto quando ospiterà. Quindi, profondo Coppa del Mondo questa volta cercheranno solo quanta più esperienza possibile senza fissare obiettivi elevati. Ma almeno con la rosa attuale possono accompagnare l'Inghilterra, che è la favorita, ad avanzare agli ottavi di finale.

Addio!

Related posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *