L'arte di Psywar nel calcio

Wenger contro Mou

Ayosport.com -Psicoguerra può essere familiare in termini calcistici dove spesso gli allenatori lo fanno prima che la partita abbia luogo, . Letteralmente, guerra psichica che sta per guerra psicologica significa guerra psicologica. Questo termine è meglio conosciuto come guerra di nervi in ​​indonesiano.

nel calcio, guerra psichica spesso utilizzato dagli allenatori attraverso modalità di comunicazione, una delle quali è durante le conferenze stampa. Tuttavia, questo è sicuro di vincere una partita?

Continua a leggere...

Ricordiamoci guerra psichica a Signore Alex Ferguson che paragona il calcio alle corse di cavalli. Il nome del cavallo Devon Loch, un cavallo della regina Elisabetta che era affidabile nella sua epoca, saltò improvvisamente fuori pista con una distanza di 30 metri dal traguardo. E guerra psichica è stato mostrato ai loro rivali più duri, il Newcastle United, nel 1995/96 nella corsa al titolo di Premier League.

Il Newcastle, che a quel tempo era così dominante in campionato, ha sprecato la possibilità di vincere il titolo Premier League. Coloro che hanno il sopravvento, sono dati psywar di Ferguson. La guerra di nervi di Ferguson fece immediatamente esplodere l'allora manager del Newcastle, Kevin Keegan.

Lo sfogo di Keegan (come mostrato nel video sopra) influisce quindi sulle prestazioni dei suoi figli. Di conseguenza, il Manchester United è uscito campione con un vantaggio di 4 punti sul Newcastle in quel momento. Dopo questo, sembra guerra psichica lo stile di un manager o di un allenatore diventa un modo per abbattere la mentalità dell'avversario da affrontare.

Tuttavia, è guerra psichica sempre potente per abbattere l'avversario? In realtà no, Fergie ha fatto ancora una volta la stessa cosa con lo stesso esempio per il Manchester City con l'allenatore Roberto Mancini nel 2012, ma i risultati sono stati diversi. Il Manchester City rimane in testa alla classifica fino alla fine dello scudetto (anche se per differenza reti). Il City è uscito campione, non lo so guerra psichica Fergie che è meno potente o un fattore di fortuna perso.

Anche così, bisogna ammettere che è così guerra psichica il meglio che viene da un manager. Le sue parole non erano molto provocatorie e le parole di Fergie erano geniali, al contrario psywar-psywar che sia mai esistito nel calcio moderno che tende a usare una frase che attacca direttamente e provoca anche più di un allenatore e di un giocatore, ma spesso offende i tifosi del club.

Ad esempio, c'è Jose Mourinho che ha affermato che Arsene Wenger era uno "specialista del fallimento" prima della partita dell'Arsenal contro il Chelsea nella partita del Community Shield del 2015. Di conseguenza, i manager con hobby guerra psichica Il giocatore deve mordersi il dito alla fine della partita, la sua squadra perde contro la squadra allenata specialista del fallimento un obiettivo senza risposta.

A quel tempo, Mou ha sostenuto che l'Arsenal ha lasciato la sua filosofia di gioco, ma probabilmente erano solo le parole del difensore per se stesso. Spesso un manager tira guerra psichica rumorosamente e provocando l'avversario ma c'è anche un manager che osa impazzire in questo caso come ad esempio se la sua squadra perde contro quella squadra, allora si dimetterà da manager.

Penso guerra psichica non c'è bisogno di essere così estremi perché il tuo lavoro come allenatore è vincere quelle partite sperando che la mentalità del tuo avversario ne risenta, non diventare un'arma che alla fine ti farà sembrare stupido.

Leggermente spostato, l'ha fatto guerra psichica è un must nel calcio moderno di alcuni famosi allenatori come Fergie e Jose Mourinho, o meglio guerra psichica è la cosa che fanno i manager per uscire dalla pressione?

Interessante da discutere perché nell'articolo un Fergie con guerra psichica a la Devin Loch la cui squadra a quel tempo, il Manchester United, era a pochi punti dalla capolista, Newcastle United e poi Manchester City. Tuttavia, ora stanno facendo i manager nel mondo guerra psichica solo per una partita. Questo sembra essere il sale di una conferenza stampa sul calcio che ogni media sta aspettando, o forse i media sono più interessati a una conferenza stampa sul calcio guerra psichica che verrà lanciato rispetto alla tattica che l'allenatore applica alla partita.

Presumibilmente questa è una sciocchezza perché la mentalità della squadra vincitrice non sarà influenzata da un bluff prima della partita. Soprattutto quando le parole guerra psichica manager per rendere pessimo il rapporto del manager con gli altri manager e anche con i tifosi che spesso vengono provocati.

Sì, impara da Fergie. Anche se lancia spesso guerra psichica, ma non ha mai danneggiato il suo rapporto con rivali come Arsene Wenger, Jose Mourinho o Roberto Mancini.

Scegli le parole giuste da dire guerra psichica, non esagerare perché il compito dell'allenatore è trovare con genialità la tattica che verrà utilizzata nel match, non solo abbattere mentalmente l'avversario.

Questo è tutto importante, perché se guerra psichicaSe il manager è più forte della tattica che escogita, allora il risultato sarà chiaro che il manager sarà consumato solo dalle sue stesse parole.

Related posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *