David Trezeguet, lodato poi umiliato

Davide Trezeguet - 2006

Ayosport.com – Ci sono momenti in cui la persona che è stata inizialmente incolpata diventa un futuro eroe. Né nessuno sa che qualcuno che era stato ordinato eroe, il cui nome era acclamato in tutto il paese, fosse un tempo il più colpevole.

A metà del 2000 al Faijenoord Stadium di Rotterdam, il gol di Marco Delvecchio su cross di Gianluca Pesotto dalla sinistra della difesa francese al 55', ha portato l'Italia così vicino al titolo di Coppa dei Campioni. Tuttavia, i minuti successivi furono disastrosi per l'Italia. Iniziato quando si inserisce l'ora tempo di recupero, Silvyain Wiltord è riuscito a pareggiare. Il titolo dell'Italia è stato ritardato perché doveva essere confermato attraverso i tempi supplementari.

Continua a leggere...

A quel tempo, la FIFA ha implementato un sistema morte improvvisa Atau obiettivo d'oro. Quale squadra segna per prima, vince.

Proprio come le sceneggiature dei film di Hollywood, David Trezeguet appare come protagonista per la Francia. Robert Pires ha superato Fabio Cannavaro e mi ha dato l'esca. Quello che penso è molto difficile. "Ho solo calciato più forte che potevo e non mi aspettavo che fosse un gol", ha detto Trezeguet.

Calcio prima volta trafigge la fascia destra della porta italiana scortata da Francesco Toldo. L'obiettivo ha deluso le speranze di successo dell'Italia. Questo obiettivo ha portato anche la Francia a vincere la Coppa dei Campioni, oltre a contrapporre il trofeo della Coppa del Mondo 1998.

Il nome di Trezeguet è stato acclamato dall'intera comunità francese. Per quel momento la Juventus ha pagato un'enorme dote per chiedere Trezeguet all'AS Monaco: 23 milioni di euro.

Sei anni dopo, dopo una gloriosa notte a Rotterdam, la Francia incontra di nuovo l'Italia. Questa volta su un evento più grande: la Coppa del Mondo. Nella finale che si è svolta a Berlino, Germania, Francia, è stato come vivere già visto, come Euro 2000. La partita finì 1-1 e dovette proseguire fino ai tempi supplementari. Non è abbastanza per ricordare gli eventi dei sei anni precedenti?

Apparentemente, il tempo aggiuntivo di 2×15 minuti non ha portato alcun cambiamento. Tuttavia, la squadra francese credeva ancora che la loro fortuna in Euro 2000 non sarebbe stata troppo lontana da loro quella notte. Così, quando la partita è stata costretta a procedere ai calci di rigore, la Francia ha assegnato Wiltord e Trezeguet come primi due esecutori testamentari. Sono entrambi gli stessi attori che sei anni prima hanno regalato gli incubi alla squadra azzurra.

Nelle scene lente, già visto sta diventando reale. Trezeguet mette la palla in alto a destra della porta italiana. La direzione del calcio è stata esattamente la stessa di quando ha battuto Toldo sei anni fa. In precedenza, Wiltord come primo kicker è riuscito anche a mettere a rete la palla.

La sfortuna non può essere negata. Nonostante la morte di Gianluigi Buffon, il tiro di Trezeguet colpisce il palo. Sfortunatamente, è stata l'unica sanzione che non è stata eseguita. La Francia non è riuscita a vincere.

Il destino e il viaggio della propria vita non possono mai essere separati dall'influenza del passato. Una notte a Berlino non è la stessa di una notte a Rotterdam, ma una notte a Manchester.

Una notte all'Old Trafford Stadium di Manchester, Trezeguet divenne l'inizio del fallimento di Trezeguet come eroe. La finale di Champions League tra Juventus e AC Milan assistito da più di 60mila spettatori.

Durante i noiosi 120 minuti, non sono stati segnati gol. La partita deve essere proseguita con i calci di rigore. Trezeguet è stato inserito come primo kicker, Trezege ha fallito. Giorni dopo la partita, Trezege ha detto che è stato un evento di cui si rammarica profondamente nella sua carriera di calciatore.

“Mi sono appena dimenticato della finale dei Mondiali del 2006? Prima o poi, il calcio sembra costringerci a vendicarsi", ha detto Trezeguet. Il comunicato sembra ritenere che quello che gli è successo sia l'influenza del passato, in questo caso la finale di Manchester.

Dopo la finale di Coppa del Mondo, non c'era più nessuno che adorasse Trezegol. In effetti, la voce discordante mise alle strette la figura nata il 15 ottobre 1977. Trezeguet divenne un paziente. Tutti hanno incolpato David Trezeguet, anche Raymond Domenech non ha voluto includere David Trezeguet nella rosa francese a Euro 2008.

Ricordo la satira nel calcio che non c'è posto per le persone che falliscono al momento giusto, forse l'espressione più appropriata per un David Trezeguet in quel momento.

Related posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *