Nazionale indonesiana e finale AFF

Coppa AFF

Ayosport.com – Delle 13 edizioni della AFF Cup che si sono svolte, l'Indonesia è passata con successo alla finale in 6 edizioni. Le prime tre finali consecutive si sono svolte nel 2000, 2002 e 2004/2005.

Un'altra nota, nelle prime due finali seguite nel 2000 e nel 2002, la nazionale indonesiana è avanzata quando la finale utilizzava ancora il sistema a partita singola nel paese ospitante. Poi nelle 3 finali prima dell'ultima finale seguita nel 2004/2005, 2010 e 2016, l'Indonesia è entrata in finale con un format casalingo e fuori casa. Mentre 2020/2021, tutte le partite si svolgeranno a Singapore con lo stesso formato dell'edizione precedente.

In modo univoco, le 6 sconfitte nella finale di Coppa AFF sono state accompagnate da deja vu che per lo più fa schifo durante e tra i tornei.

2000 finali

Nelle prime due edizioni della Coppa AFF nel 1996 e nel 1998, l'Indonesia è riuscita a raggiungere solo le semifinali, e questa è la prima volta che l'Indonesia è riuscita ad avanzare alla finale nel 2000.

Questo torneo si svolge in Thailandia. La partita finale ha portato l'Indonesia contro l'ospite. In precedenza, l'Indonesia aveva incontrato la Thailandia nella fase a gironi perché erano nello stesso girone.

Poi Indonesia e Thailandia sono passate entrambe dalla fase a gironi e hanno continuato ad avanzare fino a quando non si sono incontrate di nuovo in finale, e quello che è successo in finale è stato deja vu nella partita precedente della fase a gironi.

L'Indonesia, che in precedenza era stata sconfitta dalla Thailandia con un punteggio di 1-4 nella fase a gironi, è caduta di nuovo per la seconda volta. Il punteggio era identico, 1-4.

Gendut Doni Christiawan insieme a Worrawoot Srimaka è diventato il capocannoniere con un punteggio di 5 gol. Per coincidenza, tutti e cinque i gol di Worrawoot erano nella porta indonesiana bretelle nella fase a gironi e tripletta nelle finali.

Questo torneo ha visto anche il cambio dell'allenatore dell'Indonesia da Nandar Iskandar al suo assistente Dananjaya, dopo la sconfitta dell'Indonesia nella fase a gironi contro la Thailandia. Nandar Iskandar-Dananjaya è diventato l'unico allenatore locale in grado di portare l'Indonesia nella Coppa AFF.

2002 finali

La Coppa AFF 2002 si è svolta per la prima volta con 2 paesi, ovvero Singapore e Indonesia, che fungevano da host. Questo torneo è stata anche l'ultima volta in cui non è stato utilizzato il turno di qualificazione per la fase a gironi principale.

La festa finale si è poi tenuta in Indonesia. La finale è stata una ripetizione del top party del 2000, che ha riunito Indonesia e Thailandia.

Fino allo scadere dei tempi supplementari, l'Indonesia ha tenuto la Thailandia con un punteggio di 2-2. La partita è proseguita ai calci di rigore.

I calci di rigore in finale sono diventati deja vu la finale dei SEA Games del 1997, quando i SEA Games erano ancora seguiti dalla squadra senior. In un posto con lo stesso avversario e segnare ai rigori, l'Indonesia ha perso 2-4 contro la Thailandia.

Simile alla finale dei SEA Games del 1997, anche due rigoristi indonesiani non sono riusciti a segnare ai calci di rigore.

Bambang Pamungkas è diventato il capocannoniere del torneo con 8 gol e il suo tandem, Zainal Arif è diventato il secondo più alto con Lê Huỳnh c con 6 gol.

Ivan Kolev ha avviato la tendenza degli allenatori stranieri per la nazionale indonesiana nella Coppa AFF. Dopodiché, non ci sono più stati allenatori locali che sono stati in grado di portare l'Indonesia alla Coppa AFF, anche se è stato affidato loro di allenarsi più volte.

Finali 2004/2005

Coppa AFF 2004/2005 utilizzando un nuovo formato. È stata la prima volta che si è svolto un turno di qualificazione per due posizioni nella fase a gironi, accompagnando 6 paesi che si sono qualificati automaticamente per la fase a gironi principale.

Le partite successive a semifinali e finali si giocheranno in casa e in trasferta. La fase a gironi è proseguita in due paesi, Vietnam e Malesia alla fine del 2004. Poi le semifinali e le finali si sono svolte all'inizio del 2005.

L'Indonesia è entrata di seguito nella finale della Coppa AFF per 3 volte. Questa volta, l'Indonesia ha gareggiato contro Singapore, che è stata difesa da diversi giocatori naturalizzati.

Sfortunatamente, l'Indonesia ha perso 2 volte in entrambe le finali con un punteggio di 1-3 e 1-2 (2-5 in totale). La sconfitta è stata segnata dall'incidente, Boaz Solossa ha riportato un grave infortunio nel primo incontro della finale.

Alla fine del torneo Ilham Jaya Kesuma è diventato il capocannoniere con 7 gol. Poi anche Kurniawan Dwi Yulianto ed Elie Aiboy hanno ricevuto i riflettori per la loro apparizione.

Già visto questo torneo si è svolto nel capocannoniere del torneo che era pieno di giocatori dello stesso paese che hanno perso anche in 2 precedenti edizioni delle finali della AFF Cup.

Peter White, l'allenatore che in precedenza aveva guidato la Thailandia a battere l'Indonesia in 2 finali di Coppa AFF, è diventato l'allenatore dell'Indonesia. È anche diventato il primo allenatore in assoluto ad entrare in 3 finali della Coppa AFF.

2010 finali

Il torneo questa volta non ha avuto molte differenze di formato con l'edizione 2004/2005. L'unica differenza è che la lotta per il terzo posto va avanti dall'edizione 2007 della Coppa AFF.

L'Indonesia è rientrata in finale dopo aver saltato le edizioni 2007 e 2008. deja vu come prima della Coppa AFF nel 2000 ma solo una volta in semifinale nell'edizione 2008.

Solo che questa volta, la Malesia è diventata l'avversario nel top party della AFF Cup 2010. L'Indonesia aveva incontrato e sconfitto la Malesia con un punteggio di 5-1 nella fase a gironi. Tuttavia, la situazione è stata ribaltata nel 2° turno delle finali.

Il primo incontro che ha avuto luogo in Malesia, la Malesia ha battuto l'Indonesia 3-0. Poi nel secondo incontro, l'Indonesia, che si è alternata, ha vinto 2-1 sulla Malesia.

Sfortunatamente, complessivamente, la Malesia è 4-2 davanti all'Indonesia, tanto da diventare la campionessa della Coppa AFF. Firman Utina è diventato il miglior giocatore durante il torneo AFF Cup.

Poi per la prima volta anche in questo torneo, l'Indonesia ha utilizzato un giocatore naturalizzato, Cristian Gonzales e un giocatore indonesiano con un background giovane in Europa, Irfan Bachdim. Nel frattempo, anche Muhammad Ridwan, Arif Suyono e Bambang Pamungkas hanno preso parte al gioco di squadra.

Alfred Riedl, che in precedenza aveva portato il Vietnam alla finale della AFF Cup del 1998, è stato nominato allenatore dell'Indonesia.

2016 finali

Come se fosse il deja vu della AFF Cup nel 2000 e nel 2010, l'Indonesia ha raggiunto la finale della AFF Cup nel 2016 dopo aver saltato la finale per 2 edizioni consecutive. Peggio ancora, l'Indonesia non si è qualificata per le semifinali nelle edizioni 2012 e 2014.

Myanmar e Filippine questa volta hanno agito come ospiti della fase a gironi. La finale della AFF Cup 2016 ha riunito l'Indonesia con la Thailandia.

Il primo incontro si è svolto in Indonesia con la vittoria dei padroni di casa sulla Thailandia con il punteggio di 2-1. Nel secondo incontro, sostituisce la Thailandia ospitante che ha battuto l'Indonesia con il punteggio di 2-0.

Già visto la finale del 2010 è continuata, l'Indonesia non è riuscita a vincere la Coppa AFF perché ha perso complessivamente 2-3 contro la Thailandia.

Finali 2020/2021

La Coppa AFF 2020 si è conclusa con la nazionale thailandese che si è confermata campione dopo aver vinto in finale. La Thailandia è stata campione perché è riuscita a far battere 6-2 la nazionale indonesiana grazie ai risultati dell'andata 4-0 e del ritorno 2-2.

Anche la Thailandia ha acquistato molti titoli individuali. Oltre al campione, la Thailandia ha portato a casa anche tre titoli individuali.

Così come il miglior giocatore o il giocatore più prezioso assegnato al giocatore thailandese, Chanathip Songkrasin. A Songkrasin è stato assegnato il titolo di giocatore nella competizione a causa del suo gioco brillante nel portare la Thailandia a essere il campione.

Inoltre, Songkrasin ha anche vinto il titolo di capocannoniere nella AFF Cup 2020. È solo che Songkrasin, che ha segnato quattro gol durante il torneo, non è stato il solo a vincere il maggior numero di titoli.

Songkrasin ha vinto vari trofei con gli altri tre giocatori, vale a dire Safawi Rasid (Malesia), Bienvenido Maranon (Filippine) e Teerasil Dangda (Thailandia). Sì, Danda è diventato un altro rappresentante thailandese che ha portato a casa il trofeo individuale dopo la Coppa AFF 2020.

Related posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *